6 - 11 Settembre 2009

Sulmona - Museo Civico Diocesano

  

L'esposizione  presenta oltre 30 foto, provenienti dagli archivi del Gemeentemuseum de L'Aja e gentilmente concesse dalla Fondazione M.C. Escher , che l'artista scattò nei suoi tre viaggi in Abruzzo,durante la sua decennale permanenza a Roma.
Il più noto grafico del '900, fu ancor prima instancabile e straordinario viaggiatore: "Lo scopo dei suoi viaggi era di raccogliere emozioni e disegni. Dopo due mesi o più tornava a casa, magro e stanco ma con centinaia di schizzi, quindi usava quelli più interessanti per realizzare litografie o xilografie", ricorda Bruno Ernst.